Restauro antica dimora rinascimentale e realizzazione nuova stüa (Sondrio, centro storico)

 

L'edificio, suddiviso in diverse proprietà, si sviluppa su tre piani fuori terra, oltre a tre piani interrati di cantine, ed è caratterizzato da una corte con un tipico portico rinascimentale con archi e colonne in pietra. Pur rimaneggiata da diversi interventi e dal sovrapporsi nel tempo di varie destinazioni d'uso la dimora rivela ancora oggi le sue origini nobiliari; essa faceva parte del complesso di edifici prospicienti e adiacenti la piccola piazzetta Quadrivio, dove erano concentrate molte famiglie nobiliari di Sondrio.

I lavori edilizi riguardano l'interno dell'appartamento sito al piano primo  e consistono esclusivamente in opere di Manutenzione Straordinaria: demolizione e rifacimento di tavolati interni, adeguamento igienico e rifacimento dei serramenti (con leggera modifica di una apertura: trasformazione della finestra della sala in porta finestra) e degli impianti (impianto idraulico elettrico e di riscaldamento).

L'appartamento è attualmente abitato: all'interno è da rilevare la presenza di un camino rinascimentale di particolare pregio decorativo.

Il progetto ha portato alla razionalizzazione degli spazi interni, con la valorizzazione dell'atrio di ingresso come punto centrale dell'appartamento e con la qualificazione del terrazzo sul quale prospettano i principali locali della zona giorno.

Pianta di progetto con sistemazione del terrazzo a giardino (Arch. D.Benetti ©)

Oltre alle opere di Manutenzione Straordinaria è prevista la sistemazione a Verde privato dell'ampio terrazzo posto nella zona ad est. Come risulta dalle tavole allegate è prevista  la realizzazione di due aree a verde di limitate dimensioni . adeguatamente impermeabilizzate e delimitate da muretti in pietra a vista, di un parziale pavimentazione in lastre di beola (granito dorato) bocciardata e da un pergolato in legno.

All'interno, nel locale ad uso soggiorno,si è realizzata una nuova stüa in legno di recupero (gembro) su disegno del progettista

Veduta interna della stüa (foto D.Benetti ©)

Progetto Arch. Dario Benetti

Realizzazione: Nino Gianola

Particolare del soffitto della stüa (foto D.Benetti ©)

Progetto Arch. Dario Benetti

Realizzazione: Nino Gianola

 

 






[Progetti] [Quaderni Valtellinesi] [Links Consigliati] [L'Umana Dimora]
[Il villaggio della Furfulèra]